Accesso ai servizi

Giovedì, 12 Settembre 2019

L’Amministrazione Comunale al lavoro per le frazioni di Omegna



L’Amministrazione Comunale al lavoro per le frazioni di Omegna




È iniziato venerdì scorso ad Agrano il ciclo di conferenze stampa itineranti per mostrare gli interventi deliberati e realizzati dall’Amministrazione Marchioni sul territorio


È partito venerdì scorso ad Agrano e proseguirà domani mattina a Bagnella il ciclo di conferenze per contestualizzare direttamente sul territorio quanto deliberato e realizzato all’interno di Omegna e delle sue frazioni in poco più di due anni dall’Amministrazione Comunale in carica.

 


Come spiegato dal Vicesindaco Stefano Strada: «L’idea di invitare la stampa presso la Scuola Elementare di Agrano è avvalorata dai recenti lavori di riqualificazione che hanno interessato l’immobile. Lo scorso mese di luglio abbiamo provveduto a ritinteggiare i locali interni sulla base delle specifiche indicate nel documento di Progettazione Psico-cromatica curato da Grazia Soda, psicologa, psicoterapeuta e color designer di professione. Sempre presso il complesso scolastico la nostra Amministrazione ha, inoltre, provveduto alla sostituzione degli infissi, ora di ultima generazione».


 


GIà nel 2018, in sostituzione del progetto promosso dalla precedente Giunta Mellano, l’Amministrazione in carica ha, poi, inserito la scritta “Agrano” abbinata a una tenaglia (simbolo della frazione), per abbellire la rotonda in ingresso, e fatto realizzare un marciapiede di collegamento con il Cerale, per la sicurezza dell’intero abitato. Nel 2019, su segnalazione degli agranesi, si è, poi, provveduto a ripulire le caditoie, orfane di intervento dal 2013, e predisposta la sistemazione dello storico lavatorio.


 


Prima frazione di Omegna a beneficiare del contributo pari a 100.000 euro deciso dalla Giunta Marchioni, nel corso del 2019 Agrano ha visto la messa in posa di un nuovo campetto da calcio in erba sintetica (realizzato grazie all’apporto economico del Gruppo di Ginnastica Femminile di Agrano presieduto da Paola Buzio), e la sostituzione nell’adiacente Parco Pasquera degli ormai vetusti giochi per bambini. Quest’ultimi godranno degli interventi previsti dal terzo e ultimo lotto del valore di 40.000 euro, destinato ad abbellire in maniera definitiva il parco giochi comunale.


 


«Come Amministrazione – conclude soddisfatto Stefano Strada –, abbiamo, infine, destinato circa 150.000 euro dei fondi A.T.O. – Ambito Territoriale Ottimale al ripristino delle sezioni di deflusso del rio Val Purò e al miglioramento del sistema di raccolta e smaltimento delle acque intercettate dalla strada per l’Alpe Selviana. In entrambe i casi, gli interventi serviranno a ridurre il grado di rischio di esondazioni e di caduta massi sulle vie interessate».