Accesso ai servizi

Martedì, 22 Ottobre 2019

Il Masterplan vola alla finale degli Innovation in Politics Awards



Il Masterplan vola alla finale degli Innovation in Politics Awards


Il 4 dicembre, in una cerimonia di gala a Berlino, sapremo se il progetto voluto dal Sindaco Marchioni e presieduto da Raffaella Varveri si aggiudicherà l’ambìto riconoscimento nella categoria “Prosperity”

 


Mercoledì 4 dicembre il Sindaco Paolo Marchioni e la Presidente del Tavolo Istituzionale del Masterplan Raffaella Varveri parteciperanno alla cerimonia di gala che si svolgerà a Berlino in occasione della premiazione degli Innovation in Politics Awards.


 


Il progetto di marketing territoriale “Masterplan di sviluppo destinazione turismo Città di Omegna” è tra i finalisti dell’importante riconoscimento a cura dell’organizzazione denominata The Innovation in Politics Institute, che premia l’attività politica che migliora la vita dei cittadini europei.


 


Candidato con il supporto della società di consulenza e comunicazione Noesis, referente per l’Italia degli Innovation in Politics Awards, l’attento lavoro di compilazione volto a esaltarne i punti di forza, ha permesso al Masterplan di competere con altri 9 finalisti nella categoria “Prosperity”.


 


«Saremo l’unico progetto italiano candidato in questa categoria insieme ad altre nove proposte provenienti da Finlandia, Polonia, Bulgaria, Lituania, Gran Bretagna, Germania e Svezia, che partecipa con ben tre candidature – conferma il Primo Cittadino di Omegna. Comunque vada sarà per noi un’esperienza esaltante, a conferma della bontà di un progetto che può davvero rappresentare un punto di svolta per la nostra città».


 


Alla selezione per partecipare alla terza edizione degli Innovation in Politics Awards si sono, infatti, candidati ben 402 progetti da tutta Europa: 80 in tutto (di cui “solo” 6 italiani) si contenderanno la finale nelle categorie “Civilization”, “Democracy”, “Community”, “Ecology”, “Jobs”, “Human Right”, “Quality of Life” e, per l’appunto, “Prosperity”.


 


Come confermato da Raffaella Varveri, alla guida del Tavolo di Lavoro Istituzionale che raccoglie tutte le forze politiche di maggioranza e minoranza, le associazioni di categoria e i soggetti interessati a un piano di sviluppo ventennale per Omegna: « La vera difficoltà è stata selezionare la categoria in cui posizionare il nostro progetto. Per chi lo ha compreso nella sua interezza, infatti, il Masterplan avrà ripercussioni anche a livello di comunità, lavoro e qualità di vita ma siamo davvero lieti che la candidatura sia stata circoscritta a una categoria – quella della prosperità – che, già di per sé, rappresenta una ricompensa per tutto il lavoro svolto fino a qui».