Accesso ai servizi

Giovedì, 07 Novembre 2019

Richieste da tutta Italia per il corso di formazione “Con Gianni Rodari”



Richieste da tutta Italia per il corso di formazione “Con Gianni Rodari”



È fitto e destinato ad allungarsi il calendario di prenotazioni per il corso formativo intitolato “Con Gianni Rodari: percorsi di cultura e animazione” messo a punto dal Comitato Organizzatore del Centenario dell’illustre favolista  omegnese


Una due giorni a Catanzaro, i prossimi 22-23 novembre, da replicarsi a fine mese (27-28 novembre) a Chieti, per poi inaugurare il 2020 con altre 5 tappe a Venezia (18 gennaio), Alessandria (25 gennaio), Todi (8 febbraio), Chiari (15 febbraio) e Nembro (14 marzo), entrambe in Lombardia.


 


È fitto e destinato ad allungarsi il calendario di prenotazioni per il corso formativo intitolato “Con Gianni Rodari: percorsi di cultura e animazione” messo a punto dal Comitato Organizzatore del Centenario dell’illustre favolista, nato a Omegna il 23 ottobre 1920, che l’Amministrazione Comunale si appresta a celebrare nel 2020 ormai alle porte.


 


Tra le iniziative messe a punto dal Parco della Fantasia Gianni Rodari di Omegna c’è, per l’appunto, un workshop di 8 ore dedicato a insegnanti, animatori, bibliotecari ed educatori che si compone di una parte teorica, a cura di Pino Boero e Walter Fochesato, co-autori del volume “L’Alfabeto di Gianni” edito da Coccole Books, e di una parte pratica a cura degli animatori del Parco della Fantasia.


 


Proprio la casa editrice indipendente di Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza, figura tra i promotori, insieme all’Istituto Comprensivo Filippo Maria Beltrami di Omegna, del corso di formazione che ha esordito lo scorso 23 marzo nel capoluogo del Cusio e che, su invito del Provveditorato Provinciale, è stato replicato lo scorso ottobre al Teatro Maggiore di Verbania.


 


Per Sara Rubinelli, Assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Omegna: «Il 2020 sarà un anno importante per la nostra città. Celebreremo i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari e inaugureremo il primo museo interattivo al mondo dedicato alla sua didattica. Ed è in questo spirito evolutivo e di crescita che si colloca il corso di formazione che si appresta a fare il giro d’Italia ospitato da enti e associazioni che lo stanno richiedendo a gran voce. Il suo unicum? Saper mixare le conoscenze portate da due dei maggiori esperti italiani di Gianni Rodari e della letteratura per l’infanzia con la dimensione applicativa delle sue riflessioni pedagogico-didattiche elaborate nel corso degli anni dai capaci animatori del Parco della Fantasia».