Accesso ai servizi

Venerdì, 13 Marzo 2020

Il COVID-19 non ferma il “sociale” a Omegna



Il COVID-19 non ferma il “sociale” a Omegna


Dal CISS Cusio alla San Vincenzo, dalla AUSER ai Volontari del Soccorso, tanti i servizi attivi (anche delle Associazioni di settore) a supporto della cittadinanza mentre l’Amministrazione Comunale si spende nel suo ruolo di garante

 

L’Assessorato ai Servizi Sociali e alle Politiche dell’Assistenza del Comune di Omegna fa sapere di essere in costante contatto con le numerose Associazioni di Volontariato presenti sul nostro territorio.

 

«L’obiettivo è duplice – spiega l’Assessore in carica Sabrina Proserpio: da una parte stiamo monitorando l’insorgere di eventuali situazioni emergenziali a cui rispondere con tempestività e personale preparato. Dall’altra siamo intenzionati a evitare che si verifichino raccolte fondi improvvisate e non autorizzate».

 

«Al momento – è l’ulteriore precisazione – non ci sono persone ammalate o anziane abbandonate a loro stesse. Anche a personale ridotto, il CISS Cusio sta proseguendo in modalità mirata nell’opera di assistenza domiciliale. Dall’Educativa al Centro Diurno, c’è sempre una persona a rispondere al telefono, in aggiunta alla reperibilità del Direttore Angelo Barbaglia».

 

A sua volta, l’AUSER mette quotidianamente a disposizione un volontario che risponde al telefono per raccogliere le richieste degli utenti in difficoltà, in primis per la consegna dei farmaci a domicilio, ma anche per fornire informazioni di carattere generale e supporto morale.

 

Dal Dott. Marco Pozzi della Farmacia di Cireggio arriva, inoltre, la comunicazione che anche Federfarma – Federazione Nazionale Unitaria Titolari di Farmacia, ha messo a punto, in collaborazione con Croce Rossa Italiana, un servizio di consegna a domicilio dei farmaci per chi non è in grado di recarsi in farmacia chiamando il numero verde 800 189 521.

 

Intanto, anche la San Vincenzo De Paoli continua infaticabile a erogare servizi sociali e di prima necessità con la consegna di generi alimentari presso le singole abitazioni e organizzandone il ritiro a scaglioni - e solo su appuntamento - presso la propria sede, in Piazza Mameli.

 

A loro volta, anche i Volontari del Soccorso Omegna si confermano a disposizione della comunità e a supporto, in caso di necessità, all’operato delle altre Associazioni di Omegna.

 

«Un motivo in più per ringraziare tutte le persone che, a diverso titolo e sotto differenti divise, stanno rispondendo ai bisogni di coloro che sono in difficoltà agendo di coscienza e nel rispetto delle direttive per la sicurezza imposte dal Governo» conclude l’Assessore Proserpio, che invita quanti ne avessero necessità a rivolgersi direttamente alle Associazioni sopraindicate.


AUSER Omegna0323.643273 anche per la consegna di farmaci a domicilio e per prestare conforto telefonico alle persone più bisognose di un contatto umano

CISS Cusio – 0323.63637 – (reperibilità) 335.1823803

 

San Vincenzo De Paoli – Telefonando al numero privato 338.7919283

 

Volontari del Soccorso Omegna – 0323.61900 – 0323.63669

 

Federfarma – Consegna farmaci a domicilio per chi è affetto da disabilità o gravi malattie – 800 189 521