Accesso ai servizi

Lunedì, 06 Aprile 2020

Asversi, Rotella, Bay, Galliani, Calderara e molti altri artisti nella nuova asta benefica de I Lamberti



Asversi, Rotella, Bay, Galliani, Calderara e molti altri artisti nella nuova asta benefica de I Lamberti


48 nuove opere di artisti prestigiosi per la nuova asta a sostegno degli ospedali del Verbano Cusio Ossola fanno da “cornice” alla terza tranche dell’iniziativa benefica messa a punto in collaborazione con Il Brunitoio di Ghiffa

 

Terminerà alle ore 20 di domenica 19 aprile la terza e ultima asta di beneficienza messa a punto dall’Associazione Culturale I Lamberti di Omegna e Il Brunitoio di Ghiffa per raccogliere fondi a sostegno degli ospedali del territorio impegnati a fronteggiare l’epidemia da COVID-19 in atto.

 

Dopo una prima e una seconda asta, che hanno permesso di girare alla Fondazione Comunitaria del VCO un totale di 7.065 euro, i risultati attesi per questa terza tranche sono ancora più promettenti.

 

Oltre all’adesione di artisti del calibro di Ugo Nespolo, Gianfranco Asveri, Omar Galliani, Antonio Mignozzi, Fulvio Tomasi, Maurizio Galimberti e Fulvio Castiglioni, da privati e gallerie sono, infatti, giunte opere di Mimmo Rotella, Enrico Bay, Umberto Mastroianni, Alfredo Busà, Carlo Casanova, Giuseppe Caramella, Antonio Calderara, Callisto Gritti, Antonio De Venezia, Kojic Tijana, Sergio Biancheri e Mauro Maulini.

 

Un totale di 48 opere in tutto sono, dunque, già all’asta corredate da un apposito codice da segnalare al momento dell’offerta da effettuarsi telefonicamente oppure via WhatsApp al numero: 340.2243654 o, ancora, inviando una mail all’indirizzo: ripamonti.paolo@libero.it

Come sottolineato da Roberto Ripamonti, braccio operativo de I Lamberti, che anima questa nuova iniziativa a favore del territorio: «Come già accaduto per le precedenti, anche per le opere di questa terza asta la base d’offerta non corrisponde affatto alle reali quotazioni di mercato. Ringrazio ciascun artista che, cogliendo appieno lo spirito di questa iniziativa, ha accettato di partire con un’offerta economicamente inferiore, per dare così la possibilità a molti di acquisire opere d’arte importanti dando il loro contributo alla causa».

 

Un esempio su tutti?

L’opera unica olio su tavola 57cm X90cm di Gianfranco Asveri (nell’immagine in apertura) proposta con una base d’offerta di 800 euro, quando la quotazione nel mercato dell’arte oscilla tra i 4.000 e i 4.500 euro!

 

L’elenco completo degli artisti e delle opere è visualizzabile sul sito della Fondazione Comunitaria del VCO o cliccando direttamente QUI.