Accesso ai servizi

Giovedì, 30 Aprile 2020

“Omegna c’è” procede spedito verso i 18mila euro



“Omegna c’è” procede spedito verso i 18mila euro


Ammontano esattamente a 17.830 gli euro versati a oggi sul Fondo Solidale cittadino che, grazie all’Associazione Kenzio Bellotti, ha ricevuto un’altra importante donazione, che potrebbe crescere ancora con la vendita a offerta libera di azalee che si terrà sabato 2 maggio

 

Annunciato ufficialmente dall’Amministrazione Comunale in carica lo scorso 3 aprile, il Fondo Solidale “Omegna c’è” ha raggiunto oggi la cifra ufficiale di 17.830 euro versati da imprenditori, amministratori, Associazioni e comuni cittadini.

 

Grazie all’aiuto di molti, l’Amministrazione potrà continuare a sostenere le persone e le famiglie messe in difficoltà dall’epidemia da Coronavirus che, in numerosi casi, è costata il lavoro a numerosi concittadini.

 

L’ultimo importante versamento di 2.000 euro, a opera della AKB, potrebbe presto trovare un seguito, sempre a favore del Fondo Solidale: sabato 2 maggio, infatti, i volontari della Protezione Civile saranno sotto i portici di Palazzo di Città, in Piazza XXIV Aprile, per vendere 150 azalee donate dalla Floricoltura Lotto di Unchio all’Associazione Kenzio Bellotti.

 

Sarà l’ennesima occasione per gli omegnesi di dimostrare tutta la loro generosità e contribuire a far crescere i numeri di un conto corrente che potrà fare bene a tanti.

«Ringrazio pubblicamente tutte le Associazioni del nostro territorio che si stanno spendendo tanto e bene anche per sostenere l’iniziativa dell’Amministrazione a favore dei cittadini in difficoltà – è il commento di Sabrina Proserpio, Assessore Comunale alle Politiche dell’Assistenza –. Non di meno continuo a ringraziare di cuore tutti coloro che, anche con 10 euro alla volta, stanno contribuendo a un progetto di fondamentale importanza per l’intera comunità».