Accesso ai servizi

Martedì, 05 Maggio 2020

Riapre il Centro di Raccolta di Monte Zuoli



Riapre il Centro di Raccolta di Monte Zuoli


Nella Fase 2 in atto, per evitare di ricadere in una fase di emergenza da COVID-19, occorrerà seguire un chiaro protocollo per l’ingresso e lo scarico dei rifiuti. Qui tutto quello che c’è da sapere

 

Anche il Centro di Raccolta di Monte Zuoli ha riaperto al pubblico.

Lo rende noto l’Amministrazione Comunale che, però, richiama gli utenti alle disposizioni contenute nel Decreto della Regione Piemonte n. 43 del 13/04/2020 e nel D.P.C.M. del 10/04/2020, in riferimento al D.P.C.M. del 26/04/2020 al fine di prevenire la diffusione del virus COVID-19 e a tutela del personale addetto alla gestione del Centro di Raccolta (CdR).

 

Nello specifico, si ricorda che:

 

  • È assolutamente vietato l’accesso a persone con febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali (febbre, tosse, difficoltà respiratorie). Il personale addetto effettuerà la misurazione della temperatura corporea;
  • È consentito l’accesso esclusivamente all’utente munito di “CARTA DEI RIFIUTI” o documento di identità valido che testimoni l’effettivo diritto di accesso al CdR;


  • È OBBLIGATORIO L’UTILIZZO DELLA MASCHERINA E DEI GUANTI MONOUSO per accedere al CdR e DURANTE TUTTA LA PERMANENZA presso il centro di raccolta;

  • È CONSENTITO L’ACCESSO AL CdR A UN SOLO MEZZO ALLA VOLTA. Dovendo evitare affollamenti, il personale addetto è autorizzato a limitare l’accesso al centro, utilizzando la sbarra o il cancello di ingresso. Gli utenti in attesa sono pertanto pregati di aspettare pazientemente il proprio turno, attendendo il benestare dell’addetto al centro, senza scendere dal proprio mezzo;

  • Una volta giunto il proprio turno, l’utente dovrà scaricare autonomamente il rifiuto, rimuovendo sacchi e imballaggi utilizzati per il trasporto;


  • Completato lo scarico occorrerà procedere verso l’uscita, limitando il più possibile il tempo di permanenza all’interno del CdR;


  • In caso di discesa dal mezzo, mantenersi comunque sempre a una distanza di almeno 1 metro dalle altre persone;


  • La piattaforma garantirà esclusivamente gli orari consueti di apertura, pertanto NON sarà consentito l’accesso oltre l’orario di chiusura. Eventuali mezzi già presenti in coda fuori dal CdR saranno invitati a rientrare presso i propri domicili e a tornare il giorno successivo;


  • È assolutamente vietato abbandonare i rifiuti fuori dal cancello.

Si ricorda, infine, che l’apertura del centro di raccolta non costituisce di per sé autorizzazione a circolare sulla pubblica via, circostanza che resta a discrezione degli utenti stanti i controlli da parte delle Forze dell’Ordine e le sanzioni attualmente in vigore per spostamenti non giustificati da situazioni di necessità o di assoluta urgenza.

 

 

 Foto di Alexas_Fotos da Pixabay