Accesso ai servizi

Mercoledì, 20 Maggio 2020

A Omegna mercato al completo ma sempre in sicurezza



A Omegna mercato al completo ma sempre in sicurezza


Accesso consentito a un massimo di 150 utenti contemporaneamente e controllo della mascherina per il primo appuntamento settimanale aperto alla vendita all’aperto di tutte le tipologie merceologiche

 

«Come auspicato, Omegna torna a un mercato settimanale al completo che, come avvenuto nelle ultime 7 settimane, continuerà a svolgersi in piena sicurezza sia per i mercatali, sia per gli utenti che vi si recheranno».

 

Così Mattia Corbetta, Assessore Comunale al Commercio del Comune, preannuncia l’appuntamento di domani con il mercato settimanale di Omegna.

 

Un appuntamento importante che, secondo le disposizioni del Governo, si svolgerà senza l’obbligo di autocertificazione ma con un controllo del numero di accessi, che saranno consentiti sia a chi arriva da Bagnella, sia a chi proviene da Lungolago Gramsci, previo uso corretto della mascherina.

 

«Gli Agenti della Polizia Locale e i volontari della Protezione Civile vigileranno sul numero di utenti contemporanei consentiti, che abbiamo quantificato in 150, per mantenere ampi i margini di sicurezza tra le persone – è l’ulteriore sottolineatura dell’Assessore Corbetta –. Ciascun utente dovrà indossare correttamente la mascherina e, nei banchi dove è prevista la manipolazione della merce, come nel caso dell’abbigliamento, saranno gli stessi ambulanti a dotare gli utenti degli appositi guanti».

 

L’auspicio dell’Amministrazione Comunale è che il trend degli utenti in transito domani si confermi in crescita, così come registrato nelle ultime settimane. L’invito, in tal senso, è di evitare per quanto possibile l’orario centrale della mattinata e di approfittare della sospensione dei parcheggi a pagamento o regolamentati con disco orario per recarsi a piedi all’appuntamento con il mercato settimanale.

 

Si ricorda, infine, che, a causa dei lavori di circolazione in corso, Via Comoli sarà eccezionalmente percorribile come senso unico a scendere (ossia dalle quattro strade in direzione dell’incrocio con Via Garibaldi).

Chi volesse raggiungere dal centro l’area di Bagnella dovrà passare da Porta Romana, per poi beneficiare di un rientro senza ostacoli.