Accesso ai servizi

Venerdì, 12 Febbraio 2021

A Omegna il parcheggio si paga con l’App



A Omegna il parcheggio si paga con l’App


Al via, da questo mese, nella nostra Città la sperimentazione per un anno della App myCicero per pagare soste e parcheggi comodamente dal proprio smartphone o telefono cellulare tradizionale

 

Si chiama myCicero l’applicazione disponibile su App Store e Google Play scelta dall’Amministrazione comunale per portare semplicità e innovazione anche nel pagamento della sosta delimitata dalle strisce blu qui a Omegna.

 

Fortemente richiesta dalla Minoranza - in primis dai referenti di Omegna Si Cambia! - e prontamente assecondata dall’Assessore comunale con delega alla Viabilità, Stefano Strada, myCicero, che in Piemonte è già stata scelta dai Comuni di Alba, Arona, Biella, Borgomanero, Chiaverano, Gattinara, Novara, Torino, Alagna Valsesia, Vercelli, Pinerolo, ed è attiva in oltre un centinaio di Città in tutta Italia, permetterà a residenti e visitatori di corrispondere il pagamento della sosta e dei parcheggi direttamente dal proprio smartphone.

 

Come sottolineato dall’Assessore Strada: «Per il 2021 abbiamo messo a bilancio 1.000 euro affinché la percentuale corrisposta a myCicero per ogni pagamento effettuato attraverso la sua App non sia a carico degli utenti, bensì del Comune. Dopo il prolungato stop imposto dall’emergenza sanitaria, durante la quale l’Amministrazione ha ritenuto doveroso sospendere i pagamenti per la sosta, siamo ora in grado di proiettare la nostra Città in uno scenario al passo con le esigenze di chi, ormai, è abituato a fare tutto dal proprio device mobile personale».

 

Per utilizzare myCicero è, infatti, sufficiente scaricare la App e seguire a passo a passo le indicazioni. Al momento di inserire la tariffa da corrispondere, sarà sufficiente fare riferimento alle indicazioni di Fascia (3 per tutta Omegna) posizionate presso ogni parcheggio cittadino.

Gli utenti in possesso di un telefono cellulare tradizionale che vogliono dire “addio” alla caccia alle monetine e pagare solo per il tempo di sosta effettivamente utilizzato, potranno effettuare una chiamata senza costi, oppure inviare un SMS a myCicero.

 

«Per la verifica della regolare attivazione della sosta via App – ha concluso il Comandante della Polizia Locale, Giorgio Martocciagli Agenti in servizio utilizzeranno un apposito palmare connesso online con la centrale. Gli utenti che lo desiderano possono agevolare l’operazione esponendo l’apposito talloncino che indica l’utilizzo in corso della App. I cittadini interessati possono rivolgersi in orario di ufficio presso la sede della Polizia Locale di Via De Angeli per ottenerne una stampa».

 


A Omegna il parcheggio si paga con l’App