Accesso ai servizi

Giovedì, 18 Marzo 2021

A 7 famiglie in difficoltà e con minori i proventi della Lotteria di Natale di ABLO





A 7 famiglie in difficoltà e con minori i proventi della Lotteria di Natale di ABLO


 

L’Assessorato comunale alle Politiche dell’Assistenza del Comune di Omegna guidato da Sabrina Proserpio (in foto tra Simone Lamorte e Riccardo Ciani) ha identificato le famiglie cui devolvere i proventi dell’iniziativa organizzata da ABLO su proposta di Omegna Responsabile per sostenere gli acquisti presso i negozi della nostra città durante le feste

 

Sono in tutto sette le famiglie omegnesi che beneficeranno dei proventi provenienti dalla Lotteria di Natale organizzata da ABLO coinvolgendo i commercianti su proposta di Omegna Responsabile, gruppo spontaneo creatosi un anno fa in corrispondenza del primo lockdown nazionale, che ha lanciato una vera e propria “lotteria degli scontrini” cittadina per sostenere gli acquisti fisici nei negozi del territorio.

 

Come sottolineato dall’Assessore comunale alle Politiche dell’Assistenza, Sabrina Proserpio: «Il Comune ha deciso di ripartire su cinque famiglie i 5.530 euro provenienti dalla lotteria organizzata su suggerimento di Simone Lamorte del gruppo Omegna Responsabile, a cui hanno aderito circa una cinquantina di commercianti. Potremo, così, offrire un sostegno concreto a chi, in piena emergenza, ha perso il lavoro e si è trovato in seria difficoltà con il pagamento di utenze e bollette. Altri 1.000 euro in buoni spesa presso i Supermercati Savoini della nostra città saranno, invece, suddivisi tra due famiglie che versano in una situazione di difficoltà economica oggettiva e perdurante».

 

Ancora una volta, da parte dell’Amministrazione comunale il plauso per un’iniziativa che, oltretutto, ha incentivato la spesa presso le attività commerciali cittadine, messe a dura prova non solo dalla pandemia tuttora in corso, ma anche dall’oggettiva concorrenza dei big player dell’e-commerce.

 

«Ringrazio Riccardo Ciani e tutti gli associati di ABLO per la concreta capacità di spendersi a favore della città lavorando dietro le quinte, senza mai voler comparire, ma riuscendo sempre a fare squadra con quanti, come nel caso di Omegna Responsabile, si muovono con un obiettivo comune, che questa Amministrazione ha da sempre a cuore, ossia il bene della collettività e il sostegno ai più bisognosi» è la chiosa finale dell’Assessore Proserpio.