Accesso ai servizi

Martedì, 17 Agosto 2021

Ordine e sicurezza in città: il Sindaco Marchioni scrive al Prefetto



Ordine e sicurezza in città: il Sindaco Marchioni scrive al Prefetto




Sottoposto a un’ormai quotidiana richiesta di intervento scritta, verbale e pervenuta via canali social, il Sindaco di Omegna, Paolo Marchioni, ha sollecitato il Prefetto Angelo Sidoti e i comandi locali delle Forze dell’Ordine presenti sul nostro territorio affinché venga convocata quanto prima una seduta del “Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica” dedicata alla situazione incresciosa che si verifica nei fine settimana nel centro della nostra città, e che sta minando – in maniera preoccupante – la tranquillità di diversi soggetti fragili residenti.

 

Obiettivo dichiarato dall’Amministrazione comunale: liberare i cittadini residenti, tra cui anziani e persone affette da disagi psichici, dalla mercé di individui che continuano a perpetuare episodi di disturbo alla quiete pubblica, atti di vandalismo, episodi di ubriacatura molesta, spaccio di sostanze stupefacenti e quant'altro nonostante le ripetute chiamate telefoniche ai numeri di emergenza.

 

«Nella seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica – ha sottolineato il Primo Cittadino di Omegna – intendiamo discutere di possibili misure di prevenzione e repressione di tali illeciti affinché i diritti più elementari siano rispettati e i cittadini possano tornare a sentirsi sicuri a casa propria e a poter riposare nelle ore notturne, senza veder imbrattati e insudiciati gli androni di casa propria da un manipolo di incivili».

Photo credit: pixabay