Accesso ai servizi

Passione per la montagna? Non perdetevi la serata organizzata da CAI Omegna


Passione per la montagna? Non perdetevi la serata organizzata da CAI Omegna


Venerdì 15 marzo, alle ore 21, la serata organizzata per l’intera comunità al Forum Omegna avrà come protagonista Giorgio Daidola e (non solo) la montagna

 

Nell’anno di Omegna Città Europea dello Sport, il CAI sezione di Omegna promuove una serata di divulgazione sulla montagna e sul telemark, come modo di sciare “libero”.

 

L’incontro di venerdì 15 marzo, alle ore 21, presso Forum Omegna, sarà aperto alla cittadinanza e avrà come ospite d’onore Giorgio Daidola, docente universitario, già direttore della Rivista della Montagna e dell’annuario Dimensione Sci, che nel 1982 ha reintrodotto il telemark in Italia, riportando in auge lo sci a talloni liberi.

 

Autore di numerose pubblicazioni, Daidola porterà nella nostra città racconti e suggestioni di una vita appassionante condotta tra le sfide del mare e delle vette.

 

Velista curioso”, oltre che sciatore esperto, forte delle sue numerose pubblicazioni Giorgio Daidola racconterà ai partecipanti a questo nuovo appuntamento patrocinato dal Comune di Omegna il suo personale modo di vivere il mare e la montagna come una “unica avventura”.

 

Ringrazio fin da ora il CAI sezione di Omegna e, in particolare, Daniele Poli per aver portato nella nostra città l’autore di Ski Spirit - Sciatore oltre le piste – ha dichiarato in sede di conferenza stampa il Sindaco Paolo Marchioni –. In un territorio votato sia all’acqua, sia alla montagna come il nostro la serata di divulgazione organizzata per venerdì 15 marzo non mancherà di suscitare il giusto interesse. Sarà l’occasione di ascoltare lo spaccato di vita di chi, come Daidola, ha compiuto spedizioni scialpinistiche in tutto il globo, fino ad affrontare gli 8.000 metri dello Shisha Pagma, la 14esima montagna più alta della Terra”.

 


Passione per la montagna? Non perdetevi la serata organizzata da CAI Omegna